+39 349 130 5356

Sara

Mi chiamo Sara, ho 21 anni e il 7 Ottobre sono atterrata nel paese che da davvero tanti anni sognavo di vedere… l’India. I motivi che mi hanno portata qui sono talmente tanti che non riuscirei mai a elencarli tutti in poche righe, posso solo iniziare col dire che l’esperienza a Bhavitha Home mi ha lasciato qualcosa di incredibilmente grande che ha superato di gran lunga le mie aspettative.

Ero partita con molti dubbi, molte domande.. “ chissà se piacerò a ragazzi?, chissà come saranno le mie giornate?..” ma una volta varcata la soglia di casa, i miei dubbi sono spariti lasciando spazio a tutta la gioia che mi ha regalato questa fantastica famiglia.

Probabilmente risulterà scontato parlare dei sorrisi dei bambini, dell’entusiasmo travolgente che accompagna ogni singola attività della casa, ma sono proprio queste semplici e piccole cose, a cui noi nel nostro paese non siamo abituati, che ci colpiscono, facendoci meravigliare per la semplicità e la serenità con la quale questi bambini e ragazzi, nonostante le loro difficili storie, riescono a essere felici, lasciandoti entrare completamente nella loro grande famiglia come se davvero fossi la loro Sister. E così è iniziata la mia esperienza, accolta con danze, benedizioni incenso e tanta gioia.

 

Sembrerà scontato anche dire che un’esperienza di questo tipo ti cambia su molti livelli, personale, emotivo e via dicendo, ma quando ti accorgi che quando mangi per terra , non hai una doccia e passi la tua giornata seduta sul pavimento con i piedi lerci circondata da bambini che giocano, ragazzi che ballano, dipingono, cantano, studiano sei realmente felice.. non ti serve più nient’altro.

Questo è quello che mi ha regalato Bhavitha, la capacità di essere felice con davvero poco e la capacità di apprezzare e trarre tante soddisfazioni da delle piccole cose che prima di partire non avrei nemmeno mai notato.

Non so nemmeno io come sono arrivata qui, a volte quando ci penso mi sembra tutto così surreale, aver aperto una mail rigirata per caso e ritrovarmi quattro mesi dopo in questa incredibile grande famiglia, a fare giochi, competizioni, feste in maschera, compleanni tradizionali.. in questo splendido paese che inizia a cambiarti e a stupirti appena varchi la soglia degli arrivi internazionali dell’aeroporto.

Posso concludere con il dire che questi ragazzi, con la loro felicità e la loro incredibile forza mi hanno insegnato più di quello che in 21 anni avevo capito e imparato stando nel mio superficiale paese, e che tutti almeno una volta nella vita dovrebbero ritrovarsi in questa piccola realtà per imparare ad apprezzare di più quello che ci viene donato sui piatti d’argento in occidente e la vita in generale.

E quando piano piano impari a conoscerli e ti vengono raccontate le loro storie, li guardi e pensi che loro realizzeranno i loro sogni, ma che la cosa importante é che, nonostante tutto, hanno ancora dei sogni e degli obiettivi”. Ti viene proprio da pensare che da loro hai solamente da imparare e che tutto quello che puoi fare è stare con loro e lasciarti trasportare dal loro entusiasmo e goderti ogni singolo momento.

Le due certezze che ho, ora che la mia esperienza è giunta quasi al termine, sono che sicuramente tornerò a Bhavitha, non so quando, forse per caso senza programmare niente proprio come questa prima volta, e che ormai mi sento più a casa qui a Secunderabad, in una piccola casa a giocare a Tip Tap e a mangiare riso due volte al giorno, che in Italia.

Leggi le Nostre Storie!

 		
Non sapevo niente di quello che mi aspettava. ....

Read More

Ed eccomi a fare il bilancio di due mesi trascorsi a Bhavitha Home....

Read More

“Nothing happen sister”, “ come and play sister”, “see sister”...

Read More

Valentina
Valentina
Forse è proprio vero che capisci il senso reale dell’esperienza quando questa finisce...

Read More

Gaia
Gaia
Sono Gaia Favaretti, nata  a Padova nel 1981. Sono Presidente di Mancikalalu onlus ...

Read More

Alessandro
Alessandro
Sono Alessandro Monteleone, nato nel 1985 a Padova e dal 2007 sono il segretario di Mancikalalu onlus ...

Read More

Tania
Tania
Sono Tania e sono la vicepresidente di Mancikalalu onlus ...

Read More

Laura
Laura
Mi chiamo Laura Zago, sono nata a Padova nel 1977 ...

Read More

Simone
Simone
Sono Simone Faggionato, nato nel 1984 ...

Read More

Chiara
Chiara
Sono Chiara Gaja Ferrari, nata a Padova nel 1981 ...

Read More

Andrea
Andrea
Brevi impressioni su Bhavitha ...

Read More

Sofia
Sofia
È giunto il momento di partire, l’ultima sera con i ragazzi di Bhavitha House ...

Read More

Bayush
Bayush
Capisci quando è il tempo di andare via, quando cominci a rimetterti i calzini ai piedi e smetti di sentire il contatto con la terra, capisci che ...

Read More

Massimo
Massimo
Tutto ciò, si è sciolto come neve al sole dopo pochissime ore di permanenza a Bhavitha ...

Read More

Matteo
Matteo
Non mi è mai stato facile, descrivere le importanti esperienze vissute nella mia vita, figuratevi scriverle nero su bianco...

Read More

Maddalena
Maddalena
Quest’estate finalmente sono riuscita ad andare in India...

Read More

Simone
Simone
Ciao sono Simone, quest’estate ho avuto il piacere di trascorrere qualche giorno a Bhavitha house...

Read More

Angelica
Angelica
Tata (ciao) a tutti! Sono Angelica, una ragazza di 24 anni che...

Read More

Sara
Sara
Mi chiamo Sara, ho 21 anni e il 7 Ottobre sono atterrata nel paese che da davvero tanti anni sognavo di vedere…

Read More

Francesca e Sandro
Francesca e Sandro
Non siamo digiuni di esperienza di volontariato con bambini di strada in India...

Read More

Condividi con i tuoi amici!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
COPYRIGHT © 2016 MANCIKALALU ONLUS ALL RIGHTS RESERVED | MADE WITH ❤ BY remediosfavaretti.it
Make a Donation
Paybal button