+39 349 130 5356

Sofia

È giunto il momento di partire, l’ultima sera con i ragazzi di Bhavitha House.

Anche loro si rendono conto della partenza imminente, ti chiedono più e più volte quando partirai, dove andrai, a che ora hai il volo.http://www.mancikalalu.org/wp-includes/js/tinymce/plugins/wordpress/img/trans.gif

“Ma ci vediamo domani,  riusciamo a salutarti?” Si, certo, per la ventesima volta ripeto che domattina sarò lì con loro, a dargli la colazione per l’ultima volta, a vederli andare a scuola o al college.

I saluti sono sempre difficili, soprattutto se si lascia un posto caro, come la famiglia. Ed è questo che Bhavitha è diventata, nel giro di sole due settimane, una casa e una grande famiglia accogliente, tanti fratelli piccoli e grandi, tutti intorno a chiederti quando tornerai.

Già, quando tornerò? L’unica cosa che posso rispondere è che spero di tornare!

I saluti sono sempre così difficili. Ma non si può essere tristi quando si è circondati da queste faccine sorridenti, da questo vociare giocoso, da quest’aura di serenità che avvolge la casa. Come una delle famiglie più felici, dove ognuno si prende cura degli altri, i più grandi sono da esempio ai piccoli, ma sono anche compagni di giochi e scherzose baruffe.

E quando leggi le loro storie, non riesci a credere che dietro a questi ragazzi che sembrano così felici, spensierati, si celino tante difficoltà passate! Li guardi con occhi nuovi, e ti rendi conto di quanto siano forti, e di quanto tu sia fortunata ad averli conosciuti, di quanto puoi imparare da loro.

Si, i saluti sono sempre difficili, però come riempie il cuore sentirsi dire da uno dei ragazzi che la cosa più bella nella sua vita è poter conoscere queste sisters italiane, queste ragazze che vengono da una realtà così diversa, ma che, nonostante questo, vengono accolte, si integrano, diventano parte della famiglia. E capisci che quando nei video di ringraziamento dicono  “please, once come to India” non lo dicono tanto per dire, come una frase fatta, ma sperano davvero di poter conoscere un giorno tutti i friends italiani che li aiutano, che per loro sono già parte della Bhavitha family.

 

Andandosene l’unico pensiero, insieme al più profondo augurio ad ognuno di essi di realizzare i propri sogni, è la speranza di rivederli, la certezza che quest’esperienza non finirà nel dimenticatoio, perché una volta entrate in una famiglia, soprattutto se bella come questa, non la si lascia facilmente.

E allora si, i saluti sono sempre così difficili, ma mi rifiuto di pensare che sarà un addio,

quindi arrivederci brothers!

Leggi le Nostre Storie!

 		
Non sapevo niente di quello che mi aspettava. ....

Read More

Ed eccomi a fare il bilancio di due mesi trascorsi a Bhavitha Home....

Read More

“Nothing happen sister”, “ come and play sister”, “see sister”...

Read More

Valentina
Valentina
Forse è proprio vero che capisci il senso reale dell’esperienza quando questa finisce...

Read More

Gaia
Gaia
Sono Gaia Favaretti, nata  a Padova nel 1981. Sono Presidente di Mancikalalu onlus ...

Read More

Alessandro
Alessandro
Sono Alessandro Monteleone, nato nel 1985 a Padova e dal 2007 sono il segretario di Mancikalalu onlus ...

Read More

Tania
Tania
Sono Tania e sono la vicepresidente di Mancikalalu onlus ...

Read More

Laura
Laura
Mi chiamo Laura Zago, sono nata a Padova nel 1977 ...

Read More

Simone
Simone
Sono Simone Faggionato, nato nel 1984 ...

Read More

Chiara
Chiara
Sono Chiara Gaja Ferrari, nata a Padova nel 1981 ...

Read More

Andrea
Andrea
Brevi impressioni su Bhavitha ...

Read More

Sofia
Sofia
È giunto il momento di partire, l’ultima sera con i ragazzi di Bhavitha House ...

Read More

Bayush
Bayush
Capisci quando è il tempo di andare via, quando cominci a rimetterti i calzini ai piedi e smetti di sentire il contatto con la terra, capisci che ...

Read More

Massimo
Massimo
Tutto ciò, si è sciolto come neve al sole dopo pochissime ore di permanenza a Bhavitha ...

Read More

Matteo
Matteo
Non mi è mai stato facile, descrivere le importanti esperienze vissute nella mia vita, figuratevi scriverle nero su bianco...

Read More

Maddalena
Maddalena
Quest’estate finalmente sono riuscita ad andare in India...

Read More

Simone
Simone
Ciao sono Simone, quest’estate ho avuto il piacere di trascorrere qualche giorno a Bhavitha house...

Read More

Angelica
Angelica
Tata (ciao) a tutti! Sono Angelica, una ragazza di 24 anni che...

Read More

Sara
Sara
Mi chiamo Sara, ho 21 anni e il 7 Ottobre sono atterrata nel paese che da davvero tanti anni sognavo di vedere…

Read More

Francesca e Sandro
Francesca e Sandro
Non siamo digiuni di esperienza di volontariato con bambini di strada in India...

Read More

Condividi con i tuoi amici!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
COPYRIGHT © 2016 MANCIKALALU ONLUS ALL RIGHTS RESERVED | MADE WITH ❤ BY remediosfavaretti.it
Make a Donation
Paybal button